Elezioni Regionali 2019, Andrea Biancareddu eletto, manca solo l’ufficialità.

Il territorio avrà un suo rappresentante in regione

Sono state elezioni regionali combattute, finite con la netta vittoria del centro destra e la conseguente sconfitta del centro sinistra, dai sardi accusato di avere fatto una politica distruttiva in ogni settore strategico dell’economia sarda.

Sono stati oltre 3.000 i voti di preferenza, meno della scorsa legislatura dove però la sua coalizione, allora, perse. Stavolta, anche se manca l’ufficialità, Andrea Biancareddu è stato eletto alle regionali del 2019. 

Roberto Li Gioi

Insieme a lui, eletto nelle liste di UDC Pro Sardinia, Cocciu per Forza Italia, Meloni della lista Zedda, Roberto Li Gioi per i 5 Stelle, Dario Giagoni per Lega Salvini, Satta, Satta, entrambi di Buddusò e appunto Biancareddu.

Il seggio del sindaco di Tempio risulta il 6° e per la sua elezione è stato necessario ricorrere ai cosiddetti “resti”.

Si attende, come detto, che arrivi l’ufficialità della notizia della elezione, ma per Biancareddu sembra cosa fatta.

Una legge elettorale che ha tenuto sospesi molti eletti sino all’ultimo.

Questo è dovuto ad un esagerata complessità che ha premiato solo i grossi agglomerati urbani a discapito degli altri territori.

Una legge da modificare, adeguandola meglio all’intera isola, per fare in modo che tutti i territori abbiano la medesima rappresentatività.

administrator

Related Articles