La Maddalena, “Non è una vittoria il contributo per le partorienti delle isole minori”, Edoardo Tocco, vice presidente della commissione Sanità.

L'ospedale Paolo Merlo di La Maddalena

La Maddalena, 5 lug. 2018-

Ricevo e pubblico una nota della segreteria dell’on. Tocco, vice presidente della Commissione Sanità in regione a Cagliari.

” CHIUSURA PUNTI NASCITA E CONTRIBUTI ALLE PARTORIENTI

TOCCO (FI): <<NESSUNA VITTORIA. LA SOPPRESSIONE DEI PRESIDI E’ UNA SCONFITTA PER LA SARDEGNA>>
<<Non faccio certo salti di gioia. Non penso sia una vittoria per gli abitanti di La Maddalena e Carloforte la soppressione del punto nascita>>. Così il vicepresidente della commissione sanità Edoardo Tocco (FI) non nasconde le perplessità sui contributi alle partorienti delle isole minori: <<Si tratta di uno stanziamento, pari a 1.500 euro per le future mamme – spiega l’esponente degli azzurri – che non è in grado di rimuovere il rischio per le donne che devono sobbarcarsi viaggi della speranza in altri presidi>>. Secondo il rappresentante forzista sarebbe stata necessaria una battaglia per evitare la soppressione dei punti nascita: <<Perché in questi casi – conclude – si gioca con la vita. Abbiamo auspicato che la Sardegna potesse ottenere la deroga per le strutture dislocate nelle isole minori di San Pietro e dell’arcipelago de La Maddalena. Nulla è stato fatto per assicurare un parto in sicurezza all’interno di strutture dotate di personale medico, ostetrico, infermieristico. E’ il solito teatrino della politica, si tenta di ottenere consensi destinando risorse per disagi che avrebbero potuto essere evitati con il salvataggio dei punti nascita>>.

Alla nota dell’esponente forzista, aggiungerei anche che a Tempio il Punto Nascita si è deciso di non chiuderlo ma resta invariata la situazione anche dopo il ripristino delle unità mediche assenti. Punto nascita chiuso e attività operatorie del reparto ferme. Attualmente, sono 6 i medici a disposizione, ma non si conoscono ancora le ragioni della mancata riapertura sia del punto nascita che di tutte le altre attività ginecologiche che sono assenti da mesi. E nessuno qui a Tempio ha il coraggio di dirci la verità.

Antonio Masoni

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.