Luras, La conferenza stampa svolta a San Teodoro per la presentazione del 21° Torneo Internazionale Manlio Selis.

Il tavolo della conferenza stampa del torneo Selis

Luras, 15 mag. 2017-

Uno scenario da fiaba ha fatto da cornice alla conferenza stampa del 21° Torneo Internazionale di calcio Under 13 Manlio Selis. Un torneo tra i migliori in Europa e sicuramente il più partecipato di quelli nazionali. Gli sforzi del buon Enea Selis, figlio di Manlio,  e del suo gruppo eccezionale di collaboratori, anche in questa edizione sono stati ripagati dalla partecipazione di alcuni tra i più quotati clubs calcistici del mondo. Basti pensare al Chelsea, al Malmoe, al Deportivo La Coruna, ad altre squadre irlandesi, russe e persino un team che arriva dal Giappone, alla Juventus, alla Fiorentina, al Milan, Atalanta, Genoa, Torino ecc. per finire con le squadre sarde del Cagliari, dell’Olbia e di altre società regionali. 40 squadre che sono state suddivise in 10 gironi da 4.

In uno spettacolare resort di Monte Petrosu, l’Hotel Grande Baia, davanti all’isola di Tavolara, con una giornata estiva, ha fatto gli onori di casa, oltre all’organizzatore Enea Selis, il sindaco Marisa Careddu e diversi altri amministratori del territorio dove si disputeranno le gare di qualificazione, Siniscola, Olbia, Posada e San Teodoro. La conferenza è stata condotta dalla brava giornalista di Videolina Stefania di Michele e il nostro video l’ha voluta riprendere integralmente, eccetto alcuni passaggi finali sulla presentazione delle varie gare. Nei prossimi giorni daremo notizia delle partite in programma e già da ora assicuriamo la ripresa video in diretta della finalissima di Luras del 4 giugno con le telecamere di Gallura TV (canale 623 del DGT).

Federico Buffa

Tra gli eventi collaterali a questa conferenza stampa, anche le premiazioni di alcuni uomini di sport che si sono resi protagonisti nell’annata trascorsa di particolari meriti sul campo e anche al di fuori di esso. In particolare il responsabile del settore giovanile del Genoa, Michele Sbravati, il presidente del Cagliari Tomaso Giulini e il giornalista sportivo, scrittore, viaggiatore e amante dello sport Federico Buffa, non a caso definito il miglior raccontatore delle storie sportive del nostro tempo e di quello passato. Averlo conosciuto e anche sentito in una intervista che proporrò in un prossimo articolo, è stato per me l’avverarsi di un piccolo sogno. Tanti ne ho ascoltati e visti di narratori di sport ma nessuno ha quella capacità di sviscerare un personaggio e accarezzarne l’anima come Buffa. Racconta la vita quasi fosse sempre leggenda ma lo fa senza l’enfasi che pur sarebbe lecita. Buffa è il migliore di tutti e non lo dico io ma chi ne sa più di me, uno che si chiama Aldo Grasso per esempio.

Il Presidente Giulini ritira il premio dalle mani di Giusy Fois

Federico Buffa riceve il premio dalle mani di Enea Selis

Ecco la conferenza stampa completa di presentazione di questo importante torneo di calcio giovanile.

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*