Olbia, Assl: La giornata mondiale della Salute Mentale, 10 ottobre, ore 8.30.

immagine google - Social Up!

Olbia, 6 ott. 2017- 

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale in programma per il 10 ottobre prossimo, la Ats – Assl Olbia ha organizzato un evento di informazione e sensibilizzazione volta a superare i pregiudizi nei confronti della patologia, nell’intento di migliorare la qualità della vita dei pazienti.

Il corso, rivolto alla popolazione e agli operatori sanitari, si svolgerà il prossimo martedì nella sala convegni dell’Expò, in via Porto Romano a Olbia (inizio dei lavori alle ore 08.30).

Durante la giornata di informazione verrà affrontato il tema della correlazione tra la depressione e il diabete: numerose ricerche scientifiche hanno infatti evidenziato come la depressione sia due volte più presente nei malati diabetici rispetto alla popolazione generale, con un tasso di incidenza maggiore con il progredire della patologia.

 In Italia la prevalenza del diabete non insulino-dipendente è stimata attorno al 5-6% della popolazione generale. Inoltre si stima che circa il 3% degli uomini e dal 5 al 9% delle donne abbia una sindrome depressiva clinicamente manifestata.

Nell’ambito del  Progetto di ricerca della Regione Sardegna, “La depressione come possibile fattore di rischio di sviluppo del diabete” (avviato tra il 2008 e il 2009), su un numero iniziale di osservazioni su pazienti con diagnosi di diabete inferiore a 24 mesi è risultato che:

  1. la diagnosi di diabete incrementa la depressione;
  2. la condizione di depressione è pero’ talvolta preesistente alla diagnosi di diabete con una prevalenza maggiore che nella popolazione non diabetica, suggerendo che la depressione potrebbe essere un fattore di rischio per lo sviluppo di diabete;
  3. c’è  un basso livello di consapevolezza da parte del paziente della percezione del disagio.

“Diversi studi suggeriscono uno stretto legame tra il diabete non insulino dipendente e i disturbi depressivi, tuttavia la natura di tale legame non è ben nota. Il diabete è spesso associato a diverse patologie neuropsichiatriche di cui la depressione è la piu’ studiata, dato che la prevalenza della depressione nel paziente diabetico è da 2 a 3 vote maggiore che nella popolazione normale. Questa correlazione è bidirezionale”, spiega Giancarlo Tonolo, direttore del servizio di Diabetologia della Assl di Olbia e direttore scientifico dell’evento, insieme alla psichiatra della Assl Efisia Meloni.

Nella giornata del 10 ottobre verrà quindi affrontato il tema della relazione tra diabete e depressione, volta a identificare una terapia sempre più mirata alle cause di questa associazione; ma si discuterà anche degli aspetti psicologici del diabete gestazionale.

Ad inizio dei lavori, il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro (Spresal) della Assl di Olbia tratterà il tema dellemalattie professionali e degli adempimenti obbligatori previsti per il medico e conseguenti alla diagnosi di una malattia correlate all’attività lavorativa.

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*