San Teodoro, Anche in paese si festeggia il Carnevale, due le giornate, sabato 10 e martedì 13 febbraio.

San Teodoro, 8 feb. 2018-

Il Carnevale in Sardegna è tra le feste più suggestive e belle al mondo. Si va dalle maschere tradizionali più arcaiche dell’isola, alle giostre medievali come la Sartiglia fino ad arrivare ai colorati e grandi carri allegorici.

Anche San Teodoro, come gli anni scorsi, non poteva certo tirarsi indietro e mancare a questo appuntamento con il gioco, la fantasia ed il rito del mascheramento che coinvolgerà non solo i più piccoli ma anche gli adulti. Tutta la comunità è invitata a partecipare numerosa agli eventi in programma. Eccoli nel dettaglio.

Sabato 10 febbraio dalle ore 16:00 la festa in maschera, voluta dalla Parrocchia nel salone parrocchiale, tra balli, canti e la gara per eleggere il costume più bello. L’ingresso sarà ad offerta. Con un piccolo contributo si potranno acquistare panini, bibite, frittelle, chiacchiere e dolci. Il ricavato sarà devoluto per la realizzazione dell’oratorio.

L‘evento di chiusura sarà martedì grasso, 13 febbraio. Il Comune di San Teodoro, in collaborazione con l’Associazione Carnevale Teodorino, organizzerà il Carnevale in piazza Emilio Lussu dalle 15:30 con il Dj-set e l’animazione per bambini, lo spettacolo musicale con la cover band di musica internazionale Deep Quartet e le frittelle.

La piazza diventerà un enorme sala danzante per tutti. Protagonisti anche i locali privati del centro che faranno delle serate a tema. Un Carnevale quello teodorino, per grandi e piccini, all‘insegna del divertimento, dell’ottimo cibo e della buona musica.

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*