Tempio Pausania, Intervento dei VVFF su due poggioli pericolanti in Corso Matteotti. Sul posto, la Polizia Municipale ha chiuso al traffico la zona

L'intervento

Tempio Pausania, 12 mag. 2017-

I VVFF si recano nella zona

Sono stati messi in sicurezza, in Corso Matteotti, due poggioli pericolanti che stavano già cedendo grossi calcinacci in strada. L’intervento è stato effettuato da una squadra del VVFF di Tempio col presidio della Polizia Municipale guidata da Vittorio Ruggero. Un’operazione resa ancor più complicata dall’attraversamento nella zona interessata dei cavi della luce. Siamo nel cuore della città, nel posto maggiormente frequentato dalla gente, sede di attività commerciali di ogni tipo ed a tutt’oggi ancora esistono questi problemi.

L’intervento

I due poggioli, unici peraltro costruiti negli anni ’70 con la tipologia che certo non ha rispettato i canoni delle antiche costruzioni che li circondano, di tutt’altra bellezza e anche durata, stavano già rilasciando dei grossi calcinacci sul selciato del Corso e quindi rappresentavano un serio motivo di pericolo per i passanti.

Le foto e il video integrale dell’intervento,  testimoniano la prontezza dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad abbattere quel che in un prossimo quanto immediato futuro, poteva essere una minaccia per chi si fosse trovato incautamente a passarci sotto. Prima di procedere all’abbattimento degli intonaci inservibili, si è proceduto a testarne la sicurezza. Laddove la stessa veniva meno, si è proceduto alla eliminazione con un martello.

L’intervento è durato quasi 2 ore . Sul posto è arrivata anche la proprietaria dello stabile, tra l’altro era anche in vendita, che è stata diffidata dall’utilizzo dei terrazzi ed anche al loro immediato ripristino, pena una salatissima multa.

La polizia Municipale che delimita la zona interessata dalla caduta dei calcinacci.

Come cittadino, prima che come blogger, sento il dovere ancora una volta di elogiare gli uomini del Comando dei VVFF e anche l’attenta opera di bonifica effettuata. Al ringraziamento aggiungo anche la Polizia Municipale, nelle persone di Vittorio Ruggero e di Marcella Magnanelli, che ha fatto in modo che questo pericolo fosse immediatamente messo in sicurezza effettuando, a loro volta, una netta linea di demarcazione per i passanti che sono stati fatti transitare solo se strettamente necessario.

Operazione conclusa

Antonio Masoni

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*