Tempio Pausania, Si chiamano i Sempre Verdi, suonano e cantano bene anche dopo “svariate” primavere.

I Sempre Verdi

Tempio Pausania, 10 ago. 2017-

« Sai che sto suonando ancora? – mi dice Patrick, amico di vecchia data, dopo averlo incontrato una mattina – ci siamo riuniti con altri ex musicisti e abbiamo formato un gruppo, i Sempre Verdi ».

Così vengo a sapere che un amico, che da qualche tempo non vedevo se non per sporadici saluti, si è riproposto insieme ad altri attempati musicisti per ribadire che “ci siamo anche noi, senza velleità, ma ci siamo ancora”.

Gli propongo di inviarmi una foto e qualche nota affinché anche in questo spazio web possa essere diffusa questa notizia che lascia sperare un po’ tutti: il tempo non passa mai e se la musica ti è dentro come una seconda anima è difficile che il tuo tempo passi invano. La musica riempie i vuoti, gli spazi della giornata in cui poco altro ti viene voglia di fare. Rinunci a tutto ma a suonare mai.

Questa è la nota che ho ricevuto:

I Sempre Verdi sono insieme da circa due anni, una band dove l’età vengono unite prima dalla passione che dall’anagrafe, ci sono rappresentate due generazioni, dal più giovane Patrick al più “anziano” Filippo. Però ci sono e intendono starci, il genere Vintage che ovviamente frequentano non li vieta comunque ad affrontare pericolose discese verso generi diversi. Passione e audacia, in questa orchestra, sono di prassi.

Tutti musicisti di vecchia data provenienti da diverse esperienze musicali di gioventù, si incontrano settimanalmente ritagliando un pomeriggio della vita di tutti i giorni, per tuffarsi in melodie anch’esse tutt’altro che recenti, brani ai quali sono tutti un po’ legati avendo segnato la “crescita” non solo musicale di ognuno di loro.

La formazione è così composta:

Filippo MU –  chitarra  ( ex Kangaroo e Gentleman )

Bruno Secchi – Batteria  ( ex Adams e Gentleman )

Antonio Sechi – Voce solista ( ex Formula tre e coro Polififonico)

Gigi Cannas – Basso – ( ex Oasi di Cemento)

Patrick Dente – Tastiera, voce – (ex Three Diamonds  e vari gruppi )

Nel periodo estivo, alla formazione,  si unisce anche Stefano Orecchioni che vive fuori  – Chitarra, voce ( ex Gentleman e Play Boy)

Questo inverno, spinti dalle insistenti richieste da parte di amici in comune, anch’essi datati, danno inizio alla loro “tournee” presso alcuni locali di Tempio e dintorni i quali accolgono di buon grado il gruppo e un ben nutrito stuolo di amici per una pizza e una seratina di allegria e nostalgia, con vecchie canzoni che tutti accompagnano cantando.

Poco prima della pausa estiva il gruppo ha voluto deliziare con la propria esibizione la Comunità di anziani che risiede nella struttura “ Villa delle Sorgenti di Rinaggiu” portando qualche ora di spensieratezza e allegria.

Gli ospiti della struttura hanno seguito il ritmo battendo le mani canticchiando e chi ha potuto ha improvvisato qualche ballo coinvolgendo anche gli operatori sanitari. La serata ha avuto risvolti positivi da entrambe le parti.

Ora si riprende a settembre con il classico appuntamento settimanale per essere al top in vista della prossima “tournee”.

Non resta che avere notizia della loro prossima esibizione e andare a sentirli. Sarà come rituffarci nella musica di una volta e sentirne ancora il richiamo.

Il tempo che passa è solo una convenzione che scandisce i ritmi che mutano età e aspetto, ma non ostacola mai una passione e un amore sconfinato nella sua appendice più gioiosa, la musica. Bravi I Sempre Verdi

Senza la musica per decorarlo, il tempo sarebbe solo una noiosa sequela di scadenze produttive e di date in cui pagare le bollette (Frank Zappa).

 

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*