Valledoria, Tariffe sosta auto eccessive e accessi interrotti ai disabili. Una segnalazione da un turista.

Valledoria, 6 set. 2018-

Ci giunge una segnalazione da un signore residente in estate, con la sua famiglia, nella località balneare di Valledoria, precisamente nella conosciuta La Ciaccia, un posto frequentato da migliaia di persone tutti gli anni d’estate.
La segnalazione, accompagnata anche da due foto, attesta il caro sosta del comune negli stalli a disposizione sul lungomare e un altro spiacevole disagio per coloro che per arrivare sulla spiaggia sono costretti a transitare con una carrozzina o delle semplici persone anziane che avrebbero bisogno di un accesso quanto meno affidabile e consono.

” Gentilissimi di Galluranews, vorrei segnalare questi evidenti disservizi presenti in località la Ciaccia, a Valledoria. Il pontile di accesso del quale si servono tutti, in questo periodo di settembre, anche se è accaduto in altri mesi della stagione estiva, a causa del maestrale è sempre interrotto, la sabbia viene spazzata via e la passerella che insiste sulla battigia viene a cadere e nessuno si preoccupa di aggiustarla. Ieri alcuni anziani sono anche caduti. Hanno difficoltà a transitare con un bastone o perché si ritrovano con un problema qualsiasi ad un arto o anche per chi ha necessità di passare con una carrozzina per raggiungere la spiaggia. Altre volte, si sono verificati disagi quando i disabili dovevano arrivare in spiaggia e già feci la segnalazione, ma il problema sembra non interessare nessuno. Un altro evidente problema è il caro sosta e quello della mondezza, i passi carrabili e l’acqua che sono dei veri salassi, assolutamente non consoni ad una località che negli anni è sempre più frequentata ma i cui servizi lasciano a desiderare. Come altre volte accaduto, La ringrazio per lo spazio che intenderà riservare ad una segnalazione che investe il sociale e l’inadeguatezza dei servizi, così come l’eccessivo costo di alcuni bisogni essenziali. 

Lettera firmata

Commenta

Commenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.